sabato, gennaio 19

Cronaca

DIRITTO DI CRONACA E TUTELA DELLA PRIVACY

DIRITTO DI CRONACA E TUTELA DELLA PRIVACY

Cronaca
  PIPPO CONDIPODERO Barcellona - Si è svolto nell'auditorium S. Vito a Barcellona P. G. un interessante convegno sul tema” Diritto di cronaca e tutela della privacy”. L'incontro è stato organizzato dall'Associazione Barcellona Live – editrice di 24 live. it in collaborazione con l'Ordine dei giornalisti di Sicilia e l'Ordine degli avvocati di Barcellona Pozzo di Gotto con il patrocinio del Comune di Barcellona. Oltre 100 i partecipanti tra giornalisti provenienti da tutta la provincia di Messina e avvocati. A fare gli onori di casa e porgere il saluto ai convegnisti è stato il sindaco della città Roberto Materia, il presidente dell'Ordine degli avvocati Francesco Russo, il direttore responsabile del giornale 24 live.it. Giuseppe Puliafito. Gli argomenti posti all'ordine del giorno
In merito alla vicenda in cui è stata indagata la maggioranza consiliare di Brolo , due assessori e l’ impiegata Grazia Curasì

In merito alla vicenda in cui è stata indagata la maggioranza consiliare di Brolo , due assessori e l’ impiegata Grazia Curasì

Cronaca
riceviamo e pubblichiamo PIPPO CONDIPODERO BROLO - "Questa amministrazione rimane basita nell’apprendere la notizia della chiusura delle indagini per diffamazione. Con il provvedimento approvato dal consiglio comunale, infatti, non vi era intenzione alcuna di causare diffamazione, bensì si è voluto solo ed esclusivamente rappresentare, nel documento contabile del rendiconto 2013, i fatti così come riportati nel deliberato del consiglio comunale adottato con atto numero 3 del 2006. Infatti il consiglio comunale dell’epoca approvò la rinegoziazione di tutti i mutui (ben 25) contratti fino al 2005 con la CDP, deliberando l’assunzione di un nuovo ulteriore mutuo ventennale di € 6.809.059 con la BNL, maggiorato però di circa 809 mila euro oltre la somma necessaria all’estinzione anticipata
BROLO – TUTTI I CONSIGLIERI DELLA MAGGIORANZA CONSILIARE, ALCUNI ASSESSORI E LA FUNZIONARIA DELL’UFFICIO RAGIONERIA GRAZIA CURASI’ ACCUSATI DI REATO DI DIFFAMAZIONE.

BROLO – TUTTI I CONSIGLIERI DELLA MAGGIORANZA CONSILIARE, ALCUNI ASSESSORI E LA FUNZIONARIA DELL’UFFICIO RAGIONERIA GRAZIA CURASI’ ACCUSATI DI REATO DI DIFFAMAZIONE.

Cronaca
  PIPPO CONDIPODERO         A seguito della denuncia presentata dall'ing. Nino Ricciardello, nei giorni scorsi, a conclusione delle indagini, l'intera maggioranza consiliare è stata accusata del reato di diffamazione, così pure la ragioniera Grazia Curasì. La denuncia del Ricciardello, concerneva la proposta del rendiconto per l'anno finanziario 2013, approvato in consiglio comunale il 26 settembre 2016. Durante i lavori, l'assessore al bilancio Gaetano Lallaro Scaffidi, illustrò la proposta di rinegoziazione dei mutui operata dal consiglio comunale in carica negli anni 2005 – 2006, definendola una “Falsa rinegoziazione che avrebbe creato un danno ingente alle casse del Comune di Brolo”. Dichiarazione, per la quale, al Lallaro Gaetano, è scatt
MESSINA – VIA INTITOLATA AL GIORNALISTA SALVATORE PALOMBA

MESSINA – VIA INTITOLATA AL GIORNALISTA SALVATORE PALOMBA

Cronaca
  PIPPO CONDIPODERO MESSINA - Mercoledì 26 aprile, alle 16,30, sarà intitolata a Salvatore Palomba, la strada d'accesso tra la facoltà universitaria del Papardo, plesso ex Scienze e il Polo ospedaliero il “Papardo”. Durante la cerimonia è prevista la scopertura della targa toponomastica intestata all'illustre messinese, scomparso nel 2006. Seguirà, poi, nell'aula Magna della Biblioteca del Polo Universitario Papardo una breve conferenza sui temi dell'informazione svolta dal giornalista scomparso. Ma chi era Salvatore Palomba? Giornalista professionista che ha lavorato ai quotidiani: “La Tribuna del Mezzogiorno”, “L'Ora” di Palermo e “Gazzetta del Sud” dove ricoprì il ruolo di Caposervizio e di coordinatore delle redazioni siciliane, ha curato le pagine della cultura, della politica,
EMANUELA MOLA RICONFERMATA PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DI CULTURA E SOLIDARIETA’ “RAGGIO DI SOLE”.

EMANUELA MOLA RICONFERMATA PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DI CULTURA E SOLIDARIETA’ “RAGGIO DI SOLE”.

Cronaca
  PIPPO CONDIPODERO BROLO. L'Associazione di Cultura e Solidarietà Raggio di Sole, dopo ampio dibattito durante l'assemblea, ha eletto il nuovo consiglio direttivo. Un direttivo tutto al femminile che risulta così composto: Emanuela Mola, Manuela Varrica, Maria Angela Ricciardo, Marialuisa Scaffidi Runchella, Marinella Marchese. La Presidente uscente Emanuela Mola, è stata riconfermata nell'incarico all'unanimità. Poi, sono state ripartite le cariche del nuovo consiglio direttivo: Vicepresidenti: Manuela Varrica, Marialuisa Scaffidi Runchella, segretaria: Marinella Marchese, tesoriere: Maria Angela Ricciardo, Luigi La Greca addetto stampa. L’Associazione si avvale anche della preziosa collaborazione dell’assistente spirituale Don Dino Lanza, vice rettore del Seminario Vescovile
APPELLO DI 17 SINDACI DEI NEBRODI MANGANARO NON SI TOCCA

APPELLO DI 17 SINDACI DEI NEBRODI MANGANARO NON SI TOCCA

Cronaca
BROLO. Pippo Condipodero -I Sindaci del territorio Nebrodi che ricadono nella giurisdizione di competenza del Commissariato di Polizia di S. Agata Militello, a seguito di un confronto avuto nei giorni scorsi su questioni istituzionali che riguardano i territori dei loro comuni, all'unanimità, hanno manifestato la stima e la solidarietà per il funzionario di Polizia Daniele Manganaro che con impegno e scrupolosa attenzione si è prodigato, in sinergia con il personale del commissariato che coordina, a rendere più sicuro il territorio e a far prevalere le ragioni della legalità e del vivere civile. Ma un maldicente esposto anonimo e alcuni organi di stampa metterebbero in dubbio l'impegno profuso a combattere l'illegalità del vice Questore Daniele Manganaro e della sua squadra. A reagire a
Distrutto ingente quantitativo di prodotto ittico

Distrutto ingente quantitativo di prodotto ittico

Cronaca
Villafranca . Gli agenti della Polizia Stradale del distaccamento di Barcellona P.G., in collaborazione con il personale della Capitaneria di Porto, Guardia Costiera di Milazzo, nel corso dell'attività di vigilanza e controllo sulla filiera commerciale del prodotto ittico, hanno rinvenuto all’interno di due furgoni presso il casello autostradale A 20 di Villafranca Tirrena, un ingente quantitativo di novellame di sarda. Nei furgoni erano state depositate 288 cassette contenenti 1194 Kg di novellame di sarda e 20 cassette contenenti 115 Kg di gambero, per un totale di Kg 1309. L’intero quantitativo è stato sottoposto a sequestro per violazione della vigente normativa nazionale e comunitaria che disciplina le taglie minime delle specie ittiche, per mancanza di idonea documentazione per accer
Giovani arrestati con l’accusa di traffico e detenzione di stupefacenti

Giovani arrestati con l’accusa di traffico e detenzione di stupefacenti

Cronaca
Pippo Condipodero - Durante il controllo sul territorio predisposto dalla compagnia dei carabinieri di S. Agata Militello in collaborazione con la stazione di Capo d'Orlando, la notte scorsa, a Caprileone, sono stati fermati a bordo di un'autovettura, tre giovani in possesso di sostanze stupefacenti (gr. 100 di hashish e diverse dosi di eroina pronte per essere immesse sul mercato dello spaccio). I tre sono stati tratti in arresto e posti ai domiciliari in attesa della convalida del magistrato del Tribunale di Patti. Si tratta: Pietro Cucè, 24 anni di Torrenova, Vanessa Liotta, 25 anni e Carmelo Salvatore Faustini, 28 anni, quest'ultimi due, sono residenti a Capo d’Orlando.