lunedì, novembre 19

Politica

REGIONE: 35 MILIONI CONTRO LE DISCARICHE INQUINANTI

REGIONE: 35 MILIONI CONTRO LE DISCARICHE INQUINANTI

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo                                           REGIONE: 35 MILIONI CONTRO LE DISCARICHE INQUINANTI Trentacinque milioni di euro dalla Regione Siciliana per la bonifica di aree inquinate. Lo ha deciso il governo Musumeci, che attraverso il dipartimento Acqua e rifiuti ha messo a disposizione dei Comuni la somma, con risorse del PO Fesr 2014-2020, per procedere alla bonifica dei siti contaminati ricadenti nel loro territorio, in particolare le discariche pubbliche esaurite. Per essere ammessi al finanziamento è necessario che il sito sia stato già oggetto di indagine e di "piano di caratterizzazione", ossia in possesso dell'esito di indagini sui terreni e sulla falda attestanti lo stato di alto rischio di inquinamento. «Spero - ha commentato il presidente Ne
PIRAINO – RIUTILIZZO STRUTTURA DELLA VECCHIA STAZIONE FERROVIARIA

PIRAINO – RIUTILIZZO STRUTTURA DELLA VECCHIA STAZIONE FERROVIARIA

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo   In riscontro al gradito suggerimento inerente il riutilizzo della vecchia stazione ferroviaria di Gliaca, da parte dei consiglieri comunali d'opposizione, si rappresenta che questa amministrazione ha già da tempo in atto accordi ed interlocuzioni con la direzione RFI di Roma e di Palermo per il trasferimento, nelle forme previste dallo stesso Istituto, delle strutture della dismessa stazione ferroviaria di Gliaca.   Come accennato dagli stessi consiglieri il recupero e l'utilizzo di detti locali sono stati oggetto della campagna elettorale dello scorso anno e quindi con l'occasione si coglie la disponibilità, dei suddetti consiglieri, a collaborare per il raggiungimento dell'obiettivo comune per il paese di Piraino che, si ribadisce, vede comunque
GIORNALISTI: MUSUMECI, LIBERTA’ DI STAMPA DIRITTO IRRINUNCIABILE

GIORNALISTI: MUSUMECI, LIBERTA’ DI STAMPA DIRITTO IRRINUNCIABILE

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo  GIORNALISTI: MUSUMECI, LIBERTA’ DI STAMPA DIRITTO IRRINUNCIABILE «La libertà di stampa è un diritto irrinunciabile a garanzia di tutti. Un grande valore che non può assolutamente essere messo in discussione da nessuno. La pluralità dell’informazione serve, soprattutto per chi fa politica, a comprendere appieno qual è il sentire della gente, il parere degli altri, le loro opinioni e per questo aiuta a riflettere. Chi si sente leso dal contenuto di articoli di stampa, può far valere le proprie ragioni nelle sedi competenti, ma non può aggredire verbalmente con insulti irripetibili. Ecco perché condivido la protesta di oggi. Precedenti e concomitanti impegni istituzionali, purtroppo, non mi consentono di poter essere presente in piazza a Palermo, ma voglio far
REGIONE: RICERCA, OTTO MILIONI PER I LABORATORI ISMETT

REGIONE: RICERCA, OTTO MILIONI PER I LABORATORI ISMETT

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo                                REGIONE: RICERCA, OTTO MILIONI PER I LABORATORI ISMETT La Regione Siciliana finanzierà il potenziamento dei laboratori di ricerca e produzione cellulare dell’Ismett a Palermo. Il contributo di oltre otto milioni di euro - rientrante nell'ambito dell'Asse prioritario 1 (Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione) del Po Fesr 2014-2020 - è destinato al potenziamento dell’Infrastruttura di ricerca Gmp Facility (Good Manufacturing Practice), i cui laboratori di ricerca e produzione cellulare sono attivi all’Unità di medicina rigenerativa e terapie cellulari dell’Ismett a Palermo. «L’innovazione e la ricerca - sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci - sono alla base del nostro futuro anche nel campo delle cure m
AOSTA – CONCLUSI I LAVORI DELLA DECIMA EDIZIONE “SCUOLA PER LA DEMOCRAZIA”

AOSTA – CONCLUSI I LAVORI DELLA DECIMA EDIZIONE “SCUOLA PER LA DEMOCRAZIA”

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo Aosta  - La sede del Consiglio Regionale della Valle D’Aosta, ha ospitato dal 9 all'11 novembre, 45 amministratori degli Enti Locali, provenienti da tutte le Regioni d'Italia. Il Corso di alta Formazione Politica, giunto alla sua decima edizione, è stato organizzato dall’Associazione “Italiadecide”, presieduta da Luciano Violante, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Regionale della Valle d’Aosta e AnciGiovani. Il Tema dell'incontro è stato: “Il Governo dei sistemi territoriali, gli Enti Locali tra lo Stato e le Regioni”. Ospite d’eccezione il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A portare il saluto ai partecipanti ai lavori, sono stati: Fulvio Centoz, sindaco della Città di Aosta; Antonio Fosson, Presidente del Consiglio regionale d
PIRAINO – EDILIZIA SCOLASTICA E RISCHIO SISMICO: AMMESSI A FINANZIAMENTO

PIRAINO – EDILIZIA SCOLASTICA E RISCHIO SISMICO: AMMESSI A FINANZIAMENTO

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo EDILIZIA SCOLASTICA E RISCHIO SISMICO: AMMESSI A FINANZIAMENTO   Nei giorni scorsi è stata approvata la graduatoria definitiva delle istanze ammesse a contributo per la valutazione del rischio sismico degli edifici scolastici.   Al Comune di Piraino è stato concesso un  contributo pari ad euro 24.480,00 per l'edificio scolastico "Leonardo da Vinci" di Gliaca. Tale contributo ci è stato assegnato per eseguire le indagini diagnostiche al fine di effettuare le verifiche tecniche finalizzate alla valutazione del rischio sismico dell'edificio scolastico di Gliaca.
REGIONE: MANAGER SANITÀ; MUSUMECI, SELEZIONE CONCLUSA

REGIONE: MANAGER SANITÀ; MUSUMECI, SELEZIONE CONCLUSA

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo «La pubblicazione delle rose di nomi dei candidati al ruolo di manager delle Aziende sanitarie siciliane conclude una selezione approfondita e trasparente che consentirà alla Giunta di governo di compiere, nei prossimi giorni, le scelte adeguate al progetto immaginato per la sanità siciliana». Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci commentando il lavoro svolto dalla Commissione che ha portato alla compilazione delle short list di professionisti dai quali si individueranno i manager, così come previsto dalla riforma voluta dall’ex ministro della Salute Lorenzin. «Ringrazio la professoressa Elita Schillaci, il dottore Massimo Tarantino e il professore Antonino Perino - continua il governatore - perché la loro grande professionalità ha rappres
REGIONE: RIFIUTI; MUSUMECI, NON CHIEDERO’ PROROGA POTERI SPECIALI

REGIONE: RIFIUTI; MUSUMECI, NON CHIEDERO’ PROROGA POTERI SPECIALI

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo REGIONE: RIFIUTI; MUSUMECI, NON CHIEDERO’ PROROGA POTERI SPECIALI «Voglio rassicurare il ministro Di Maio: non solo non ho alcuna intenzione di chiedere il rinnovo dei cosiddetti poteri speciali per i rifiuti, ma penso addirittura di restituirli prima della scadenza. L’ho già anticipato al ministro dell’Ambiente spiegandone anche i motivi: in sette mesi, infatti, nei sei impianti oggetto dell’ordinanza di Protezione civile abbiamo realizzato tutto quello che andava fatto in termini istruttori. Ora la strada è in discesa. Spero, invece, di far trovare al ministro Di Maio, fra un anno, una Sicilia finalmente fuori dall’emergenza rifiuti. Al sindaco Raggi e ai romani auguro la stessa cosa». Lo dichiara, in una nota, il presidente della Regione Siciliana Ne