lunedì, novembre 19

Tag: Brolo

La legge è uguale per tutti …giusto!?

La legge è uguale per tutti …giusto!?

Politica
Le costituzioni di parte civile del Comune di Brolo in processi contro cittadini sono ormai numerose - ad esempio quella deliberata il 29 marzo 2017, che vede la giunta appositamente riunitasi con solerzia – e sempre prontamente rese pubbliche con altrettanta solerzia tramite pomposi comunicati, immaginiamo per uno scrupoloso “senso del dovere istituzionale”. A tal proposito ci chiedevamo se sia già pronta – ma sarà sicuramente così - la costituzione come parte civile per il processo del 20/04/2017 che vede questa volta sul banco degli imputati due funzionari, in carica, del Comune di Brolo. Due funzionari che a quanto riportato nel decreto di rinvio a giudizio, citiamo testualmente, “... hanno omesso o comunque ritardato di compiere un atto dell’ ufficio...”, ritardi che quasi sicu
DISSESTO BROLO, D’UVA REPLICA A GERMANÀ E RICCIARDELLO

DISSESTO BROLO, D’UVA REPLICA A GERMANÀ E RICCIARDELLO

Politica
DISSESTO BROLO, D'UVA REPLICA A GERMANÀ E RICCIARDELLO "Le imbeccate che l'onorevole Nino Germanà, seguito a ruota dal Sindaco di Brolo Ricciardello, ritiene errate sono in realtà due. La prima deriva direttamente dall’art. 259 del Testo Unico Enti Locali, la seconda dal decreto del Ministero dell'Interno, protocollo numero 80510 dello scorso 5 maggio. Bastava semplicemente documentarsi un po' di più per rendersi conto di cosa stavamo parlando. Loro lo sanno che, ai sensi del TUEL, l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato avrebbe dovuto essere approvata entro tre mesi dalla nomina dell’Organo straordinario di liquidazione? Eppure questo termine perentorio non è stato rispettato. Quanto al decreto del Ministero, poi, questi ha chiaramente prescritto l'obbligo di deliberar
Centomila docenti aspettano chiarezza sulla mobilità

Centomila docenti aspettano chiarezza sulla mobilità

Attualità
BROLO. Pippo Condipodero - Il ministero della Pubblica Istruzione, dovrà fare chiarezza a seguito dell'importante sentenza n° 3769 emessa dal TAR Lazio e depositata nei giorni scorsi, con la quale, ha accolto le rimostranze dei sindacati della scuola che avevano presentato ricorso per non avere avuto consegnati i codici del software dell'algoritmo di gestione della procedura della mobilità in base alle quali, sono state effettuate le operazioni di trasferimento per l'anno scolastico 2016/2017. Il Ministero di viale Trastevere, ha 30 giorni di tempo per trasmettere i codici dell'algoritmo ai sindacati, e, solo con i quali, si può risalire ai tanti errori che ci sono stati nella procedura dei trasferimenti. Il Ministro Valeria Fedeli, però, fa sapere che alla sentenza del TAR Lazio, prese
BROLO – CONSIGLIO COMUNALE

BROLO – CONSIGLIO COMUNALE

Politica
BROLO. Pippo Condipodero – E' stato convocato per il 30 marzo 2017 alle ore 17,30, il Consiglio comunale in seduta ordinaria. Due gli argomenti posti all'ordine del giorno: 1) Lettura ed approvazione verbali seduta precedente; 2) Dichiarazione di dissesto finanziario per presenza dei requisiti di cui all'art. 244 del D.Lgs n° 267/2000. Un altro dissesto arriva all'orizzonte a fine mese per il Comune di Brolo.   FOTO: Archivio Canale Sicilia
Piano regolatore Brolo, vincoli scaduti

Piano regolatore Brolo, vincoli scaduti

Politica
Il gran parlare che si è fatto in questi giorni sul nostro centro storico con riferimento ad un’iniziativa riguardante questo luogo e la sua (molto) futura pianificazione ci ha richiamato alla mente un “piccolo” particolare…i vincoli del nostro P.R.G. sono scaduti! Quindi, lo strumento principe per la pianificazione urbanistica – ed a cascata non solo di quella – è paralizzato! Ora sorvolando sulla bontà della suddetta iniziativa, che potrebbe anche sussistere, ci sembra quantomeno strano concentrarsi su “cose” propedeutiche ad una futura pianificazione particolareggiata senza avere “in regola” lo strumento urbanistico principale: il P.R.G. . Nel 2013 fu dato l’incarico per la revisione del vigente P.R.G., ma, dopo un periodo di nulla assoluto culminato, circa un anno e mezzo fa,
Scende in campo per la gioia dei bambini e della solidarietà

Scende in campo per la gioia dei bambini e della solidarietà

Sport
di Pippo Condipodero - Una straordinaria iniziativa, si è svolta nei giorni scorsi nel salone del club dal sapore prettamente natalizio, preparata per i numerosi bambini che sono stati accolti festosamente nella sede sportiva dove hanno trascorso ore liete, ricche di gioia tra una tombolata, giochi di società e ricchi premi. E' stato un momento d'incontro anche con i genitori, i quali, tornati indietro negli anni, hanno condiviso con i propri figli la gioia della festa. Inoltre, ha fatto da corona una gran tavolata, ricca di gustose prelibatezze offerte da bar central, pasticcieri e panetterie locali, in particolare dolci tipici tradizionali e panettoni artigianali offerte dal panificio magia dei sapori. A rendere la serata più armoniosa e pittoresca la manifestazione natalizia c'è stat
Brolo – Voucher e nuove forme di precariato

Brolo – Voucher e nuove forme di precariato

Politica
"Lavoro, disoccupazione giovanile, voucher e nuove forme di precariato saranno alcuni dei temi che verranno affrontati nel banchetto informativo che domenica allestiremo davanti alla banca Unicredit di Brolo. Questa è la prima di una serie di iniziative sul tema che organizzeremo sul territorio nebroideo, in attesa che il Parlamento modifichi definitivamente la normativa su i voucher. Rispetto alla media nazionale la nostra provincia ha una percentuale maggiore di disoccupati tra i più giovani e questo deve far riflettere. Nel corso della giornata distribuiremo materiale informativo anche per comprendere a pieno le tematiche del referendum indetto per il 28/05/2017, consapevoli che per una seria normativa sul lavoro non basta un nome inglese per risolvere il problema dei giovani inoccup
La palestra Comunale tornerà a disposizione della cittadinanza

La palestra Comunale tornerà a disposizione della cittadinanza

Attualità
Iniziati questa mattina i lavori conclusivi di risanamento strutturale. Circa un mese fa con la delibera di Giunta N.153 del 13.01.2017, l’esecutivo guidato dal Sindaco Irene Ricciardello ha dato la copertura finanziaria necessaria, circa 10 mila euro, per gli ultimi e definitivi interventi di risanamento strutturale dei 4 pilastri esterni e della travata spogliatoi. Lavori iniziati oggi e conclusi i quali anche la palestra Comunale tornerà immediatamente a disposizione della cittadinanza e delle associazioni sportive che ne faranno richiesta. L’amministrazione Comunale lavora dal giorno del suo insediamento per conformare e mettere a norma tutti gli immobili del proprio patrimonio. Infatti dopo l’adeguamento e la sistemazione di numerose strutture comunali, quali il Palatenda, lo St