giovedì, settembre 23

BROLO – VACCINI A DOMICILIO PER I “FRAGILISSIMI”

BROLO – Vaccini A Domicilio Per I “Fragilissimi”

 
 

Quota 100 è il totale delle persone vaccinate – era la seconda dose –  in un’intensa due giorni di attività. Grande lavoro di coordinamento e sul campo della dottoressa Linda Piscioneri con il supporto delle associazioni di volontariato, della polizia municipale e del team composto da altri medici e infermieri sotto l’egida dell’amministrazione comunale.

 
 
 

Un impegno importante che ha messo, quasi un test operativo, l’organizzazione che Brolo può avere per quanto riguarda la futura e richiestissima Abe vaccinale.

Sicuramente grande merito va al consigliere comunale, la dottoressa Linda Piscioneri, da sempre sostenitrice dell’importanza di questa struttura non solo sotto il profilo emergenziale.

“Sono molto soddisfatta del dell’ottimo risultato ottenuto, e che hanno avuto nel suo complesso la comunità brolese – ha detto la Piscioneri –  in questi due giorni. Questo è un ottimo biglietto da visita importante per quanto riguarda l’organizzazione che Brolo può avere per quanto riguarda l’Abe vaccinale per la quale l’amministrazione comunale guidata da Giuseppe Laccoto, il sindaco, ha già fatto richiesta” ed ha concluso “Un grazie di cuore a tutti quelli che hanno partecipato”.

A collaborare con la Piscioneri, oltre un team di medici e infermieri i volontari della croce rossa e della protezione civile e gli uomini della polizia municipale, per il supporto nelle vaccinazioni domiciliare, ed il personale amministrativo.

Un’esperienza che tutti ora si augurano possa diventare una cosa molto importante non solo per Brolo.

 
 
 
 
 
 
Fonte Notizia :www.scomunicando.it 

Condividi