mercoledì, febbraio 26

Politica

Brolo, dissesti obbligatori, i numeri sono veri e non falsi.

Brolo, dissesti obbligatori, i numeri sono veri e non falsi.

Politica
  COMUNE DI BROLO (Città Metropolitana di Messina)   Brolo, dissesti obbligatori, i numeri sono veri e non falsi.   Da parte nostra riteniamo che la situazione che scaturisce dal bilancio riequilibrato 2013 approvato da questa amministrazione nonché dal rendiconto di gestione (consuntivo 2013) rispondono assolutamente al vero. Nessun falso. Chiaramente anche questa dovuta ed obbligatoria dichiarazione di dissesto non scaturisce dalla volontà di questa amministrazione bensì dalla mala gestio effettuata dalla precedente amministrazione. Tant'è che il dissesto è riferito all’esercizio 2013. I dati riportati nel rendiconto di gestione consuntivo 2013 sono stati acclarati e confermati dagli uffici finanziari e dal revisore, oltre che dalla Corte dei Conti. St
ARS: ARDIZZONE RICEVE POETA SICILIANO CANDIDATO AL NOBEL

ARS: ARDIZZONE RICEVE POETA SICILIANO CANDIDATO AL NOBEL

Politica
Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, ha ricevuto a Palazzo Reale Alessio Arena, il ventenne poeta palermitano candidato al premio Nobel per la letteratura e già vincitore del premio “Salvatore  Quasimodo”. Autore di diverse pubblicazioni, Arena è stato proposto dall'Accademia Collegio de' Nobili fondata nel 1689 a Firenze. “Questa è la Sicilia che piace - afferma Ardizzone - e della quale dobbiamo andare fieri, senza mai dimenticare che la nostra Isola è sempre stata una fucina di illustri talenti nel campo della letteratura e della cultura in generale. Mi auguro che la candidatura di Alessio, che  assume un significato particolare proprio quest’anno che si celebrano i 150 anni della nascita di un altro nobel come Luigi Pirandello, possa essere un esempio
Fuoriuscita percolato da Mazzarrà. M5S: “La Regione intervenga immediatamente”

Fuoriuscita percolato da Mazzarrà. M5S: “La Regione intervenga immediatamente”

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo   “La fuoriuscita di percolato dalla discarica di Mazzarrà Sant’Andrea, con conseguente sversamento in mare, rischia di creare un danno di portata notevole. Se l’ARPA, la Regione e la Protezione Civile non intervengono con massima urgenza, gli effetti sull’ambiente e sui cittadini potrebbero essere gravissimi”. E’ con questa dichiarazione che i PortaVoce del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, Alessio Villarosa e Valentina Zafarana, annunciano battaglia sulla preoccupante questione della discarica di contrada Zuppà, a Mazzarrà Sant’Andrea. “Da quanto appreso – hanno spiegato i deputati – stanotte si è verificata la fuoriuscita di percolato dalla discarica e lo sversamento nei torrenti circostanti. E’ necessario che l’ARPA verifichi al più presto i
REPLICA AL MOVIMENTO 360° PER BROLO DELL’ASSESSORE GAETANO S. LALLARO

REPLICA AL MOVIMENTO 360° PER BROLO DELL’ASSESSORE GAETANO S. LALLARO

Politica
Brolo - Il Comune di Brolo ancora una volta ha dato mandato ai legali per tutelare l’immagine e le “casse” dell’ente. Questa volta diventa Parte Civile nel corso di un procedimento su un presunto “Concorso in truffa ai danni di ente pubblico, falso ideologico e abuso d’ufficio”,  in merito al pagamento di canoni idrici. L’udienza preliminare è stata fissata per il 12 aprile presso l’Ufficio del GUP. Ne dà notizia con un comunicato stampa l’ Assessore al Contenzioso.
Strade siciliane al collasso, D’Uva: “Il Ministero verifichi le responsabilità del Cas”

Strade siciliane al collasso, D’Uva: “Il Ministero verifichi le responsabilità del Cas”

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo   “Le strade siciliane sono al collasso. I cittadini rischiano la vita ogni volta che percorrono quelle arterie piene di buche e asfalto dissestato. E il CAS, che dovrebbe garantirne la manutenzione e la sicurezza, continua a non effettuare lavori, se non puramente marginali”. Il PortaVoce del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, ha presentato una nuova interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per ritornare sull’annosa situazione delle autostrade siciliane, in particolare dei tratti Messina-Palermo, Messina-Catania-Siracusa e Siracusa-Gela. “Partiamo dal fatto che il CAS è attualmente concessionario Anas – ha incalzato D’Uva - e da tempo esso è sottoposto ad indagini penali per presunti sprechi di denaro pubblico nonché per la
La legge è uguale per tutti …giusto!?

La legge è uguale per tutti …giusto!?

Politica
Le costituzioni di parte civile del Comune di Brolo in processi contro cittadini sono ormai numerose - ad esempio quella deliberata il 29 marzo 2017, che vede la giunta appositamente riunitasi con solerzia – e sempre prontamente rese pubbliche con altrettanta solerzia tramite pomposi comunicati, immaginiamo per uno scrupoloso “senso del dovere istituzionale”. A tal proposito ci chiedevamo se sia già pronta – ma sarà sicuramente così - la costituzione come parte civile per il processo del 20/04/2017 che vede questa volta sul banco degli imputati due funzionari, in carica, del Comune di Brolo. Due funzionari che a quanto riportato nel decreto di rinvio a giudizio, citiamo testualmente, “... hanno omesso o comunque ritardato di compiere un atto dell’ ufficio...”, ritardi che quasi sicu
DISSESTO BIS: UN DELITTO IMPERFETTO

DISSESTO BIS: UN DELITTO IMPERFETTO

Politica
  Riceviamo e Pubblichiamo Gruppo Consiliare “Per Brolo” DISSESTO BIS: UN DELITTO IMPERFETTO BROLO. Stavolta crediamo proprio che bastino due indizi per fare una prova. Il disegno avviato con la prima dichiarazione di dissesto, legata al bilancio del 2012, si è compiuto adesso con l’approvazione del secondo dissesto, relativo al bilancio 2013. Ma più che un disegno è uno scarabocchio, una delle pagine peggio scritte della storia amministrativa di questo Paese. Questi tre anni di dis-amministrazione Germanà-Lallaro-Ricciardello (in rigoroso ordine gerarchico) hanno manifestato una sconfortante, dolorosa, umiliante incapacità nella gestione della cosa pubblica, mascherata, per ovvie necessità politiche, con due dissesti taroccati. Tutto sulla pelle di una comunità che morde ancor
D’Uva, esprime il suo totale sostegno alla candidatura di Barbara Floridia.

D’Uva, esprime il suo totale sostegno alla candidatura di Barbara Floridia.

Politica
  "La lista M5S per le amministrative di Venetico nasce da un gruppo di giovani attivisti che si è consolidato e affiatato nel tempo, un gruppo che ha dato prova di grandi capacità e di grande caparbietà. Ritengo che sarebbe davvero bello vedere il comune guidato da una persona in gamba e per bene come Barbara Floridia". E' con queste parole che il Portavoce del Movimento 5 Stelle, Francesco D'Uva, esprime il suo totale sostegno alla candidatura di Barbara Floridia. "Sono sicuro che Barbara sia la persona adatta a ricoprire questa carica in nome della trasparenza, della buona politica e dell'ascolto dei cittadini" ha concluso il deputato, annunciando anche che l'8 aprile ci sarà la presentazione di tutti i candidati della lista alla presenza della PortaVoce Valentina Zafarana.