lunedì, luglio 6

PIRAINO – SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Sostegno alle attività produttive.

La Giunta municipale per sostenere le attività produttive, fortemente danneggiate dall’emergenza coronavirus che ha costretto diversi operatori economici alla chiusura, ha stabilito di:
1) istituire un fondo di sostegno per attività commerciali e artigianali di 25 mila euro, da ripartire tra le attività rimaste chiuse nei mesi di marzo, aprile e in parte maggio: a) attraverso sgravi sulla tari o sul canone idrico, b) o, per quelle che svolgono la propria attività in un immobile locato, attraverso un contributo sull’affitto.
2) esentare tutti gli operatori economici, gli enti o le associazioni dal pagamento del canone di locazione per i mesi di chiusura forzata.
3) dare un sostegno alle strutture turistiche attraverso la riutilizzazione dei 2/3 del gettito proveniente dall’imposta di soggiorno in sgravi sui tributi comunali.
Le misure previste consentiranno ad attività commerciali ed artigianali di accedere ad importanti sgravi che consentiranno l’abbattimento della tari 2020 o del canone idrico, o in alternativa ad un contributo sull’affitto dei locali comunque sostenuto nei mesi di chiusura forzata.

Sentiti gli operatori turistici si è, poi, ritenuto opportuno riutilizzare gran parte del gettito derivante dall’imposta di soggiorno per sostenere le attività turistiche.
I 2/3 dell’imposta di soggiorno versata da ciascuna struttura turistica saranno “restituiti” alla struttura stessa mediante sgravi fiscali sui tributi comunali.
Sarà possibile accedere alle agevolazioni mediante la partecipazione ad un avviso pubblico che verrà emanato nelle prossime settimane e che individuerà i criteri e le modalità di quantificazione ed erogazione dei contributi.

Condividi