domenica, ottobre 25

VISITE GRADITE – I CARABINERI DI BROLO ALLA “ROSA BLU” INCONTRANO I RAGAZZI DEL CENTRO

Venerdì pomeriggio al centro “la Rosa Blu” una visita importante e toccante, quella del Luogotenente Maurizio Mastrosimone, comandante della stazione dei carabinieri di Brolo.

 

 

 

Quando da cosa nasce cosa… Il Comandante della Caserma Brolese aveva incontrato diverse mamme del “Centro”, nell’ambito della presentazione del libro “con gli occhi di sara”. Si era incuriosito delle attività che la “Rosa Blu” mette in essere, e invitato a recarsi al Centro non ha perso nè l’occasione nè tempo.

Così venerdì 31 gennaio ha fatto visita ai ragazzi e alle loro famiglie recandosi al Centro di Piana.

Maurizio Mastrosimone si è complimentato con il gruppo di mamme  e di assistenti che con tantissimo volontariato portano avanti le attività ed ha voluto anche, soffermandosi con loro, conoscere tutti i giovani che lo frequentano.

Un pomeriggio trascorso con grande gioia, allegria e manifestazioni d’affetto da parte dei ragazzi entusiasti come non mai.

Il Comandante con grande umanità e animo gentile si è approcciato a loro molto simpaticamente.

La divisa dei Carabinieri ha sempre un effetto positivo su tutti figuriamoci sui ragazzi.

“Siamo davvero felici che anche per chi non frequenta quotidianamente il centro si sia avvicinato in questa occasione – hanno detto le responsabili di questo importantissimo presidio-  Il Comandante ci ha fatto dono del calendario 2020 dell’Arma dei Carabinieri che conserveremo con grande cura; i ragazzi insieme alle mamme hanno decorato un piatto di ceramica con il logo della fiamma dell’Arma dei Carabinieri consegnato al Comandante, un dono fatto con il cuore all’insegna dell’amicizia e della solidarietà.”

Momenti di incontro, semplici, che danno il segno della Comunità e che poi, come nel caso di Andrea che ha perso recentemente il padre che vestiva la divisa dell’Arma, si aggiungono di significati emotivi ed emozionali di rara intensità.

 

 

fonte notizia: www.scomunicando.it

Condividi