mercoledì, giugno 12

Tag: Brolo

Brolo – Era il 23 febbraio 2015… buon compleanno dissesto!

Brolo – Era il 23 febbraio 2015… buon compleanno dissesto!

Politica
L'incertezza delle risposte alle precedenti richieste ci ha obbligati a ritornare sull'argomento della copertura finanziaria relativa alla manutenzione dell'impianto di sollevamento, poiché si evincerebbe l'insorgere di un possibile debito fuori bilancio. Il ripetersi di tanto pressapochismo e l'analisi degli atti economico-contabili, hanno determinato la necessità di ulteriori approfondimenti, che inevitabilmente hanno evidenziato che l'ultimo Bilancio di Previsione approvato entro i termini di legge, risale al 2012. Dobbiamo constatare che c'erano ancora “quelli di prima” e che non sono stati sufficienti tre anni all'attuale amministrazione per allineare i conti all'anno corrente. A due anni dalla dichiarazione di dissesto finanziario assistiamo a una gestione del dissesto che
Amianto a Brolo, il problema è stato affrontato?

Amianto a Brolo, il problema è stato affrontato?

Politica
In questi giorni è tornata alla ribalta della stampa regionale e nazionale – per vari motivi – la questione amianto e noi, preoccupati per l’importanza dell’argomento, abbiamo fatto una “ricerca” nel nostro comune per capire quali iniziative fossero state intraprese, quali provvedimenti fossero stati adottati, se fosse presente una pianificazione per affrontare la problematica. Abbiamo trovato solo un avviso pubblico del 27/05/2015 e poi il nulla eppure ci sono comuni a noi vicini – Capo D’Orlando, Patti, Sant’Angelo – ed altri sempre del messinese che si sono mossi concretamente per affrontare e risolvere il problema della presenza dell’amianto e dei suoi derivati nei loro territori. Purtroppo Brolo non fa eccezione, anche il nostro paese è pieno di manufatti realizzati con il nefas
Violenza e minacce a Brolo – Al processo il vicesindaco Gaetano Scaffidi Lallaro

Violenza e minacce a Brolo – Al processo il vicesindaco Gaetano Scaffidi Lallaro

Cronaca
Si è svolta ieri la prima udienza del processo a carico del vicesindaco del Comune di Brolo, Gaetano Scaffidi Lallaro accusato di violenza e minacce ai danni del consigliere Basilio Murabito. Secondo l’accusa l’imputato, nel giugno 2014, avrebbe rinchiuso la presunta vittima nella stanza dell’ufficio protocollo del Municipio di Brolo. Dopo aver intimato ai presenti di uscire fuori dai locali, avrebbe costretto Murabito a rimanere all’interno e lo avrebbe minacciato. Nell’udienza di ieri il giudice ha ascoltato il racconto di Basilio Murabito, assistito dall’avv. Mimmo Magistro, rinviando poi il procedimento al 27 aprile prossimo. Gaetano Scaffidi Lallaro è rappresentato dall’avv. Massimiliano Fabio.