mercoledì, ottobre 16

Politica

REGIONE: I DUBBI DEL GOVERNO SUI PARERI DELLA PRIMA COMMISSIONE ALL’ARS

REGIONE: I DUBBI DEL GOVERNO SUI PARERI DELLA PRIMA COMMISSIONE ALL’ARS

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo   REGIONE: I DUBBI DEL GOVERNO SUI PARERI DELLA PRIMA COMMISSIONE ALL'ARS     «La prima Commissione parlamentare dell'Ars può esprimere valutazioni di ordine politico sulle nomine proposte dal governo per gli Enti sottoposti a vigilanza?». Il dubbio viene sollevato da Palazzo d'Orleans, che ha richiesto un parere legale sulla materia, dandone  comunicazione al presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè, con una nota a firma del governatore Musumeci. Già nella seduta di Giunta di ieri, su proposta dell’assessore al Territorio e ambiente, competente per delega, il Governo aveva deciso di ritirare le nomine degli Enti Parco (Madonie, Alcantara, Etna e Nebrodi), i cui presidenti designati erano stati trasmessi all’Assemblea regionale per il prescritto parere de
BROLO – S’ ILLUMINERA’ DI ROSA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

BROLO – S’ ILLUMINERA’ DI ROSA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

Politica
Cono Condipodero Brolo - L' Assessorato comunale ai Servizi Sociali, gestito dall'assessore Tina Fioravanti (foto in basso) in sinergia con l'Associazione “Vivere la Speranza Paola Fricano” aderiscono all'iniziativa “Nastro Rosa” per la prevenzione del tumore al seno, organizzando la “Camminata della Solidarietà”. La camminata partirà da piazza stazione, dove ha sede l'associazione “ Vivere la Speranza Paola Fricano” alle ore 18.00, di domenica 20/ottobre/2019. La carovana dei partecipanti, si snoderà lungo le strade del paese, fino a raggiungere il Centro Storico del castello che per l'occasione si illuminerà di rosa e vi resterà per una settimana per richiamare l'attenzione sull'importanza di effettuare controlli periodici e promuovere una “cultura” verso la prevenzione del tumore al
TOMMASO CALDERONE – Il coraggio di aver idee “contro”

TOMMASO CALDERONE – Il coraggio di aver idee “contro”

Politica
    Coraggioso post dell’onorevole forzista.   Scrive l’onorevole Tommaso Calderone. Se io fossi stato deputato nazionale… Se io fossi stato deputato nazionale avrei pensato che il ” taglio” dei parlamentari era una barbarie costituzionale.. Se io fossi stato deputato nazionale non avrei inseguito ” orde ” populiste e avrei votato, con coscienza e cognizione ,no al taglio… Se io fossi stato deputato nazionale avrei pensato che servire lo Stato e la Nazione è la cosa più bella che può capitare a un uomo e a una donna e avrei votato secondo coscienza e cognizione ,ripudiando “orde ” populiste e scelte che ci hanno portato al 5%… Se io fossi stato deputato nazionale avrei tirato fuori i coglioni e avrei detto che il taglio dei parlamentari non giova a nulla e umil
REGIONE – DE DOMENICO: RETE DI TELECOMUNICAZIONE 5G IN SICILIA

REGIONE – DE DOMENICO: RETE DI TELECOMUNICAZIONE 5G IN SICILIA

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo   Rete di telecomunicazione 5G in Sicilia   La diffusione, nel settore delle telecomunicazioni, delle tecnologie e degli standard di quinta generazione (Rete 5G), determinerà nei prossimi mesi una significativa trasformazione dei servizi di telefonia, consentendo prestazioni di dieci volte superiori a quelle attuali -afferma in un comunicato stampa Franco De Domenico, parlamentare regionale del Partito Democratico- con un impatto straordinariamente significativo sull'intero settore economico, dalla produzione industriale al comparto dei servizi, dalla valorizzazione dei beni culturali al sistema sanitario, dalla tutela ambientale alla sicurezza urbana, dalla ricerca alla innovazione tecnologica.  Gli operatori di telefonia mobile, che hanno già attivato l
PIRAINO – RUGGERI:THE END ALLA VERTENZA CON I PROPRI DIPENDENTI

PIRAINO – RUGGERI:THE END ALLA VERTENZA CON I PROPRI DIPENDENTI

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo   Questa mattina il Sindaco di Piraino - Maurizio Ruggeri - ha posto fine alla vertenza con i propri dipendenti, che mesi addietro si erano rivolti al Giudice del Lavoro per ottenere i pagamenti del piano della performance dell'anno 2015.   Nello specifico i dipendenti avevano adito il Giudice del Lavoro per vedere riconosciuti i premi individuali dei diversi "progetti obiettivo svolti nell'anno 2015" ed ottenere così le somme richieste, visto che all'epoca (nel 2015) non era stata sottoscritta la contrattazione entro la fine dell'anno di riferimento.   Il Sindaco riconoscendo le prestazioni svolte dai dipendenti e il loro conseguente diritto alla percezione dei premi individuali, ha ravvisato l'opportunità di addivenire ad un componimento bonario davanti a
BROLO – #SosDigital… commercianti e imprenditori a lezione di web

BROLO – #SosDigital… commercianti e imprenditori a lezione di web

Politica
Si è svolto oggi il primo dei quattro incontri del ciclo di seminari “#SOSDIGITAL: Scopri il potere del Digitale” organizzato con il Patrocinio del Comune di Brolo e diretto dalla docente Martina Caminiti.  Il commento del capogruppo di maggioranza Cono Condipodero. I saluti del vicesindaco Carmelo Ziino.   Alla sala multimediale la partecipazione da parte della comunità di imprenditori e titolari d’attività brolesi è stata notevole e altrettanto lo è stato il livello di interesse mostrato da tutti i partecipanti. La dottoressa Martina Caminiti, esperta di Marketing Digitale e tutor del corso, ha affrontato diverse tematiche rilevanti per  chi si ritrova a gestire un’attività in un contesto così caotico e imprevedibile come il mercato attuale: ha illustrato la rivoluzione digitale che
La Regione Siciliana assume, in Gazzetta italiana da ieri i concorsi per 1573 infermieri e socio sanitari

La Regione Siciliana assume, in Gazzetta italiana da ieri i concorsi per 1573 infermieri e socio sanitari

Politica
Sono stati pubblicati sulla gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana di ieri i bandi di concorso della Sicilia per reclutare 1573 fra infermieri e operatori socio sanitari da destinare agli ospedali dell’isola. Sono due i documenti che campeggiano nell’edizione concorsi della Gazzetta ufficiale nazionale e riguardano id ue bacini in cui è stata divisa la regione. Si tratta dei posti banditi dall’Asp di Catania che fa da centro di riferimento per tutte le strutture della Sicilia orientale e di quelli banditi dall’Asp di Palermo che fa da centro di riferimento per le aziende della Sicilia occidentale.     Si tratta di bandi per la “mobilità volontaria regionale e in subordine interregionale, per titoli e colloquio e contestuale indizione di concorso pubblico, per titoli ed esami, p
BARCELLONA P.G. – Ambulatorio veterinario:  M5S “Presidio molto importante per la lotta al randagismo”

BARCELLONA P.G. – Ambulatorio veterinario: M5S “Presidio molto importante per la lotta al randagismo”

Politica
Riceviamo e Pubblichiamo                          Ambulatorio veterinario a Barcellona, M5S: “Presidio molto importante per la lotta al randagismo” MESSINA (3/10/2019) - “Esprimiamo apprezzamento per la riapertura, dopo numerosi anni di assenza, dell’ambulatorio veterinario a Barcellona Pozzo di Gotto, decisa dall’Asp di Messina. Siamo certi che il presidio assicurerà a tutto l’hinterland, pubblico e privato, servizi importanti di microchippatura e di sterilizzazione che, ad oggi, venivano svolti solo nelle strutture del capoluogo”. Lo dichiarano il deputato regionale Antonio De Luca e la deputata nazionale Antonella Papiro, del Movimento 5 Stelle. “Sono molto soddisfatto - commenta De Luca - che il direttore La Paglia, dopo la richiesta che avevamo avanzato durante una riunion